Profilo dell’utente hot line

Tra le nostre inchieste e reportage abbiamo affrontato diverse volte il tema dei telefoni hot, di quanto il fenomeno sia contemporaneo e molto importante in questa generazione e di come il servizio si sia evoluto nel tempo. Stavolta vogliamo studiare il fenomeno dalla parte dell’utente, dell’utilizzatore di questo servizio, per capire che profilo ha e se si tratta quasi sempre di un profilo simile.

Innanzitutto, saprete sicuramente tutti di cosa stiamo parlando. Per Hot Line parliamo di quei servizi telefonici che offrono la possibilità di parlare con delle belle donne dall’altro lato della cornetta, almeno questo ci fa pensare la loro splendida voce sensuale. Di cosa si parli dipende naturalmente dal desiderio dell’utente, ma gli argomenti sono sempre molto simili. Se prendiamo come esempio uno di questi telefoni erotici http://www.iltelefonoeroticobassocosto.com capiamo subito di cosa l’utente possa cercare attraverso questo servizio.

Veniamo all’obiettivo di questo articolo: è possibile tipizzare l’utente dei telefoni erotici? Tutto ci fa pensare (e le statistiche naturalmente confermano) che sia quasi sempre un uomo. Spesso si tratta di uomini timidi, che non riescono ad approcciare facilmente con le donne, quindi si rivolgono ad un telefono erotico perché dall’altro lato trovano donne disinibite e compiacenti che prendono subito l’iniziativa, riuscendo a rompere velocemente il ghiaccio e facendo saltare tutti quei momenti in cui un uomo timido ha difficoltà.

Attraverso le hot line non si cerca naturalmente il sesso vero e proprio, visto che si sta al telefono e non si fissano degli incontri, ma dei momenti in cui poter parlare con una donna in modo esplicito, cosa che dal vivo potrebbe capitare molto difficilmente, soprattutto alle persone timide.

 

Reportage Italia © 2013 Frontier Theme